Gestione sostenibile dei rifiuti urbani a Ouled Berjal

9 Ottobre, 2019
admin

Titolo Progetto/Attività

Intervento integrato per una gestione sostenibile dei rifiuti solidi urbani e per dare supporto ai recuperatori informali della discarica di Ouled Berjal nel Comune di Kenitra.

Paese/ubicazione

Marocco/Municipalità di Kenitra

Area d’intervento

Urbanizzazione sostenibile.

Parole chiave

Inclusione sociale, sostenibilità ambientale, economia circolare.

Breve sintesi del progetto

Iniziativa di cooperazione decentralizzata cofinanziata dalla Regione Veneto. Il progetto consiste in un intervento socio-ambientale finalizzato alla realizzazione di una ricerca-azione di natura accademica, multilivello, e multidisciplinare, su una problematica di pubblico interesse relativa alla gestione sostenibile dei rifiuti solidi urbani in Marocco, e realizzata tramite il caso studio specifico della discarica di Ouled Berjal a Kenitra.

Obiettivi della ricerca-azione

• Inquadramento, nel contesto della tematica dello sviluppo, del concetto della sostenibilità e della gestione integrata dei rifiuti a livello internazionale, regionale e nazionale.
• Comprensione dei processi di evoluzione, consumo e produzione nello spazio urbano, e quindi delle rispettive conseguenze sulla produzione dei rifiuti in Marocco.
• Comprensione dei meccanismi locali relativi alla gestione dei rifiuti solidi urbani (RSU) e l’implicazione degli attori locali (pubblici/privati, formali/informali, ecc.) mettendo in evidenza il ruolo dei raccoglitori informali dei rifiuti nel caso studio della discarica di Kenitra: una scala d’intervento che si estende dall’apice (il recupero dei rifiuti nel perimetro urbano) alla base (il recupero dei rifiuti nella discarica pubblica).
• Identificazione e approfondimento delle percezioni dei raccoglitori informali relative alla discarica, lo spazio e le loro condizioni di lavoro, nonché sugli altri attori coinvolti.

Attività realizzate

• Lavoro sul campo e analisi del contesto urbano e della discarica di Ouled Berjal.
• Analisi dei discorsi e delle strategie di intervento degli attori coinvolti.
• Raccolta dati attraverso la somministrazione di questionari, interviste, ecc.
• Dotazione dei raccoglitori informali della discarica di Ouled Berjal dei mezzi necessari per permettergli di accrescere il loro livello di sicurezza igienica e sanitaria durante il lavoro di raccolta.
• Realizzazione di un video reportage sui raccoglitori della discarica di Ouled berjal per dare visibilità al contesto e alle rispettive condizioni di lavoro.
• Valutazione della fattibilità della proposta di supportare i raccoglitori informali di Ouled Berjal per permettergli di costituirsi in una cooperativa o una struttura organizzata.
• Valutazione dell’ipotesi di istituire un comitato locale con lo scopo di facilitare il dialogo e la collaborazione tra gli attori coinvolti.

Partner locali

• Agence Urbaine de Kenitra/Comune di Kenitra – titolare,
• Société de gestion des déchets (SOSndd) – società privata e gestore incaricato della discarica di Ouled Berjal,
• Association Marocaine des Déchets Solides (AMADES) – esecutore referente per le attività di ricerca-azione.
• Ecole Nationale d’Architecture de Rabat – esecutore referente per le attività di ricerca-azione.

Partner italiani

• Regione Veneto – co-finanziatore.
• Comune di Battaglia Terme – partner capofila.
• Consorzio Obbligatorio per lo Smaltimento dei Rifiuti Solidi Urbani, Bacino Padova 3 – co-finanziatore.
• Italian Research Association for Sustainable Development Initiatives (IRASDI) – consulente e esecutore.

Natura contributo IRASDI

Co-progettazione, supervisione scientifica e punto di riferimento per la ricerca, il coordinamento tecnico e amministrativo, e la rendicontazione economica.

Anno e durata

2008 (12 mesi)

Referente per il progetto

Davide Poletto

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi